0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!

Prevenzione delle malattie invernali in casa nostra. 

Se esistesse una classifica delle domande che ci vengono fatte in farmacia ed online quella "cosa date voi ai bambini per prevenire le piccole patologie invernali" sarebbe sicuramente nelle prime posizioni.
La premessa che facciamo sempre quando affrontiamo questi argomenti è che non abbiamo nessun obiettivo di convincervi ad utilizzare un prodotto al posto di un altro.Vi mettiamo solo a disposizione la nostra piccola esperienza vissuta quotidianamente con 4 bambini anzi ormai ragazzi. 

Lo raccontiamo come se foste in farmacia fisicamente davanti a noi. Dove non trovate differenze di dosaggio vuol dire che la posologia per adulti e bambini è identica. 
Praticamente ogni anno abbiamo raccontato queste indicazioni ma nel corso del tempo abbiamo integrato in base alle nuove esperienze ed ai nuovi prodotti che testiamo. Ve lo raccontiamo in maniera molto schematica.

  1. La nostra dieta, specialmente quella dei ragazzi, è molto variegata e ricca di anti ossidanti naturali: frutta, verdura di stagione, noci, mandorle, cranberry e goji, e mangiamo spesso quinoa e cereali quali farro, miglio, orzo e couscous. Con l'obiettivo di fornire vitamine e minerali in quantitativi sufficienti a chi consuma energie fisiche e mentali a scuola e nello sport.La colazione  Consumiamo pochissimo zucchero e pochi carboidrati raffinati e diamo la prima scelta a pane e pasta integrali ovviamente esclusa la focaccia...
  2. Negli ultimi anni da inizio Ottbre per 2 mesi integriamo con il Miele di Manuka mgo100, come antibatterico. Un cucchiaio da minestra al giorno per gli adulti, uno da dolci nei bimbi. Se non bastasse aggiungiamo in fase acuta specialmente in contemporanea con raffreddori e piccoli fastidi il Miele di Manuka da mgo400. Con la stessa posologia. 
  3.  Se compare qualche sintomo tipo naso colante, starnuti e mal di gola usiamo la propoli in spray abbinata con Tea Tree Oil ed il Ribes Nigrum in gocce, adulti 100 gocce bambini 60. Suddivise in due volte ore 8 circa 70 adulti e 40 bambini alle 16 30 adulti e 20 bambini. 
  4. Sustenium fruit junior è una ottima opzione per i periodi in cui la frutta e la verdura scendono nei consumi e quindi non si danno abbastanza vitamine e minerali.
  5. Non facciamo il vaccino anti influenzale perché da una copertura molto alta su ceppi particolari ma non copre i rhinovirus che sono tra i più diffusi e presenti per autunno ed inverno. Queste considerazioni riguardanti il vaccino antiinfluenzale sono anche emerse dalle ultime indicazioni ministeriali.
  6. In caso di virus del raffreddore stiamo sperimentando a casa e consigliando in farmacia una pianta il Pelargonium Sinoides noto da molto come anti virale è disponibile in pastiglie, gocce e sciroppo. 

Siamo profondamente convinti che lo stile di vita, inteso come alimentazione attività fisica e sonno, incida moltissimo sul benessere ed il rischio di ammalarsi anche nei bambini. Quindi una delle " battaglie" quotidiane la facciamo sul sonno che negli adolescenti viene percepito spesso come "perdita di tempo" ed invece è determinante per attenzione, nervosismo ed energia.


Per altre informazioni pratiche e curiosità siamo a vostra disposizione qui ed in farmacia. 

La foto del "nostro" Ribes è quella ormai "storica" di Claudia Porta.


Ci sono 0 commenti relativi al post "Prevenzione delle malattie invernali in casa nostra. "
Rispondi
La tua email non verrà resa pubblica
Invia Commento
Farmacia Serra Genova © 2017 p. iva: 03560480109