0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!

Cosa fare a Genova Sabato 13 e Domenica 14 Ottobre.

13-14ottobre

 

Sabato e Domenica

Rolli Days.

Il 13 e 14 ottobre Genova celebra la seconda edizione 2018 dei suoi Rolli Days: tornano ad aprire le porte gli straordinari palazzi dell’aristocrazia genovese che secondo Rubens erano un esempio di bellezza e magnificenza per tutta Europa.

Come sempre, decine di palazzi fastosamente decorati e ricchissimi di storia e di storie saranno aperti al pubblico, per svelare i segreti di cinquecento anni di storia di Genova e delle sue famiglie.


Genova è normalmente raggiungibile via autostrada, aereo, ferrovia, mare: ecco qui tutte le indicazioni utili.


Come ogni anno, sarà possibile tornare a visitare molti dei palazzi di Strada Nuova e del centro storico di Genova; sono previste anche alcune suggestive novità, inserite per la prima volta nel percorso:

Per la prima volta sarà aperta al pubblico Villa di Negro-Rosazza (Piazza di Negro 3), un esempio di stratificazione di eccezionale pregio a livello architettonico, scultoreo e pittorico, che vede protagonisti i maggiori artisti genovesi dal Cinque al Settecento e che fu la dimora suburbana del ricco Ambrogio di Negro, il cui palazzo cittadino sarà visitabile in via San Luca 2 nei medesimi giorni.

A completare questo percorso tra palazzi e ville, torna ad aprire al pubblico Villa Pallavicino delle Peschiere (Via san Bartolomeo degli Armeni 5 –  aperta solo sabato 13), dimora amata da Dickens e decorata da Luca Cambiaso e dal Bergamasco, le star della pittura del Cinquecento in Liguria, nonché buen retiro del potente Tobia Pallavicino, che in città risiedeva in via Garibaldi al numero 4.

Due novità assolute fra i palazzi: Palazzo Franzone Spinola (Via Luccoli 23) che oltre all’imponente e significativa presenza architettonica, presenta al suo interno gli affreschi settecenteschi di Domenico Parodi, sino ad oggi mai aperti al pubblico; e, sempre in via Luccoli, Palazzo De Mari (Via Luccoli 26).

Per vedere la lista completa dei palazzi aperti, clicca qui.

I visitatori potranno scegliere di visitare i palazzi nell’ordine e nel numero che preferiscono, contando sulla presenza di Divulgatori Scientifici e Studenti dell’Università degli Studi di Genova, che mettono a disposizione la propria competenza e professionalità per illustrare le storie di arte, cultura e vicende genovesi che sono racchiuse fra gli affreschi, gli stucchi e le straordinarie architetture dei palazzi

Per chi invece preferisce un percorso accompagnato da guide turistiche abilitate, sono disponibili visite guidate tematiche a una selezione dei palazzi, in italiano, inglese e francese, per bambini e famiglie, a pagamento, 
Le visite si possono acquistare on line su www.visitgenoa.it, o di persona presso gli uffici IAT .
L’edizione autunnale dei Rolli Days 2018 si tiene durante un ottobre all’insegna di Paganini, grazie al Festival Paganini, che animerà tutto il mese, e all’apertura della grande mostra Paganini Rockstar (Palazzo Ducale, 19 ottobre 2018 – 10 marzo 2019).
Per questo anche i Rolli Days sono ricchi di appuntamenti musicali  - Per il programma che è in aggiornamento, clicca qui !

In occasione delle giornate dei Rolli Days Genova 2018, è possibile esplorare la mappa interattiva 3D Discovery Genova. Clicca qui per consultare la Mappa interattiva 3D dei Rolli Days Genova - ottobre 2018. 


Domenica

Ristorexpo La fiera della ristorazione fino al 17 Ottobre.

Si parte con gli show cooking: la Stella Michelin Ivano Ricchebono, il Re indiscusso della cucina a legna e brace Matteo Losio. Poi ancora Davide Scabin, Mauro Colagreco, Mauro Elli e Marco Visciola: gli chef di caratura internazionale ma anche le aree di degustazione dei consorzi o quello della Nespresso.

RistorExpo alla Fiera di Genova, Padiglione “Jean Nouvel”, sarà tutto questo ma anche eccellenze Dop del territorio, il Gambero Viola di Santa Margherita Ligure e il Gambero Rosso di Sanremo oppure Recco in veste di capitale gastronomica con la Focaccia al formaggio, le trofie e i pansoti.

RistorExpo, insieme a Confcommercio – mantenendo sempre ben presente #Genovanelcuore con la consegna di 20mila euro in buoni pasto buoni pasto per le famiglie sfollate a causa del crollo del ponte Morandi – sarà ristorazione e sarà un grande evento che riporterà Genova sotto i riflettori.

Qualche esempio? Focus Homini, per il Campionato mondiale di cucina italiana a legna e carbone oppure le gare eliminatorie del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio organizzata dal nostro amico Roberto Panizza.

Le Masterclass, i “muscoli” di La Spezia, il Cocktail Negroni di Luca Picchi e la presentazione della “Mia Liguria APP”.

RistorExpo sarà sì un salone del gusto orientato al settore Ho.Re.Ca ma sarà soprattutto un grande evento di quattro giornate in cui tutte le più grandi eccellenze del Made in Italy reciteranno la parte dei protagonisti assoluti.

 


Ci sono 0 commenti relativi al post "Cosa fare a Genova Sabato 13 e Domenica 14 Ottobre."
Rispondi
La tua email non verrà resa pubblica
Invia Commento
Farmacia Serra Genova © 2018 p. iva: 03560480109