0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!

Cosa fare a Genova Sabato 2 e Domenica 3 Febbraio.

weekendVenerdì 1° febbraio 2019, alle ore 21, nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale con i Gnu Quartet in concerto: Rock around Paganini.

Il bending del diavolo. Un omaggio a ingresso libero (fino a esaurimento posti) di Gnu Quartet alla musica e alla figura umana ed artistica di Niccolò Paganini. Incubo degli studenti accademici, inarrivabile atleta delle quattro corde, meraviglia della natura, tenebroso personaggio pubblico che ha segnato la storia dell’800 musicale come nessun altro.

Il concerto è preceduto da un aperitivo con degustazione guidata, offerto dall’Istituto Alberghiero Marco Polo di Genova, a partire dalle ore 18.

Dragons. Il fantastico mondo dei Sauri
Dal 02.02.2019 al 24.06.2019
Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria

Una straordinaria esposizione di Rettili Sauri tra i più affascinanti del mondo.La mostra DRAGONS ha lo scopo di avvicinare il pubblico alla scoperta del fantastico mondo dei Sauri per apprenderne l’anatomia, l’ecologia, il comportamento e la diversità.

I Sauri sono un gruppo di Rettili ampiamente diffuso con oltre 6.000 specie; possono adattarsi a vari habitat e si rinvengono in tutto il mondo a eccezione dell’estremo nord, dell’Antartide e di alcune isole.Dopo la sezione introduttiva si entra nel grande salone con l’esposizione di animali vivi: si tratta di 50 terrari realizzati appositamente per ospitare ben 100 esemplari.

Con 50 specie di varani, mostri di Gila, basilischi, gechi, camaleonti, iguane ecc., DRAGONS è la mostra scientifica con sauri vivi più grande al mondo e l’allestimento del Museo di Genova rappresenta la prima assoluta.

Orario:

da martedì a domenica, dalle ore 10 alle 18; lunedì chiuso.

Domenica 3 Febbraio Fiera di S. Agata.  
 
La manifestazione commerciale è legata al nome della santa venerata nell’omonima chiesa situata nel quartiere di S. Fruttuoso ed è, da sempre, un appuntamento storico e religioso molto sentito dai genovesi e dai liguri, anche per la sua peculiarità di arricchimento dell’offerta commerciale della città.
Gli espositori, provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia, saranno 630, garantendo un volume di attività in linea con le edizioni passate. 
 
Saranno presenti quest’anno anche i medici Lions club che, con la collaborazione della Croce Bianca Genovese, forniranno diversi servizi tra cui: la misurazione della glicemia, azioni di prevenzione del diabete e visita oftalmologica per bambini sotto i 6 anni, visita osteoporosi da parte di un medico fisiatra e dimostrazioni di rianimo da parte dei volontari della Croce Bianca.
Le strade interessate alla manifestazione saranno: Piazza Manzoni (lato mare), C.so G.Galilei, C.so Sardegna(lato levante tra via Giacometti e via Don Orione), Piazza Giusti ( lato scalo ferroviario),via De Paoli, via P.Giacometti, via Varese(tra via Ayroli e C.so Sardegna), via Novaro, piazza Martinez, via Casoni, via G.Torti (tra piazza Terralba e piazza Martinez), Piazza Terralba .

 

 

Domenica 3 febbraio 2019, dalle ore 15, appuntamento con il tour guidato a cura di Genova Cultura dal titolo La città tra l'800 e il '900.

Un percorso fuori dal centro storico per scoprire le radicali mutazioni strutturali di Genova, che tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 l’hanno portata ad assumere progressivamente l’aspetto che ha oggi.

Genova - Dalla distruzione delle colline intorno al centro storico alla costruzione degli edifici attuali tra cui il grattacielo a trenta piani di Marcello Piacentini (1937-1941). Nel 1892-1900 su progetto di Cesare Gamba, fu aperta via XX Settembre, con le sue facciate di gusto eclettico e i portici che fiancheggiano il tratto a monte, congiungeva piazza De Ferrari con porta Pila e la Spianata del Bisagno. Con il piano regolatore del 1930, gli interventi nel centro cittadino, mettono in pratica la retorica celebrativa di regime e Piazza della Vittoria è l’esempio più eclatante, con l’arco ai caduti e i grandi edifici che la contornano. Da piazza Dante alla Foce per scoprire l’evoluzione della “grande Genova”. Necessario prenotare  010 3014333 oppure 392 1152682.

 
 

Ci sono 0 commenti relativi al post "Cosa fare a Genova Sabato 2 e Domenica 3 Febbraio."
Rispondi
La tua email non verrà resa pubblica
Invia Commento
Farmacia Serra Genova © 2019 p. iva: 03560480109