0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!

Cosa fare a Genova Sabato 3 e Domenica 4 Agosto.

8-2_genova_2
Palazzo Reale di Genova
03.08.2019
Concerto Barocco - Museo in Musica 2019

Quattro appuntamenti per quattro serate d'agosto sono previsti da Museo in musica,  una serie di concerti d’autore accompagnati da un'introduzione storico-artistica, organizzati da Palazzo Reale in collaborazione con l’Associazione MusicAmica.
Flauti traversi, clavicembali, chitarre ed arpe si susseguiranno dando vita a un repertorio che spazierà dall’epoca barocca ai giorni nostri, offrendo al pubblico un programma vario e costruito in perfetta sintonia con il patrimonio del Palazzo, posto in tacito dialogo con le melodie di volta in volta eseguite.
Alle ore 19.30, come ideale introduzione al concerto e alla sensibilità dell’epoca barocca, si proporrà al pubblico uno specifico focus su alcuni capolavori seicenteschi conservati a Palazzo Reale.
 
Palazzo Ducale
Giorgio De Chirico, Il volto della Metafisica
Dal 30.03.2019  al 01.09.2019
 

Viene prorogata fino al 1° settembre 2019 la mostra di Palazzo Ducale "Giorgio de Chirico. Il volto della Metafisica", curata da Victoria Noel-Johnson.

A distanza di 25 anni dall'ultima esposizione dedicata a de Chirico a Genova, questa mostra si propone di scoprire l'animo profondamente filosofico delle opere del pittore, ponendo l'accento sulla componente metafisica dei suoi dipinti. 

La rassegna propone circa 100 opere realizzate durante l'intero arco della carriera dell'artista, fortemente influenzato dalla corrente di pensiero tardo ottocentesca guidata da Nietzsche, de Chirico volge lo sguardo oltre la realtà, oltre la tela, oltre la fisica.

Ricostruendo le tappe dell'evoluzione artistica del Maestro la mostra mette in luce la metafisica continua che, nonostante le numerose variazioni di stile, tecnica, soggetto, composizione e tonalità di colore, dimostra essere l'impegno concettuale di voler offrire allo spettatore visioni tangibili del concetto filosofico intangibile della Metafisica.

La mostra è suddivisa per temi: il viaggio e il ritorno, con opere come L’ebreo errante del 1917, Ulisse (Autoritratto) del 1922, Ritorno di Ulisse del 1968; il mondo degli esterni metafisici (uno dei temi più riconoscibili dell’arte dechirichiana) con i panorami urbani e i bagni misteriosi, raccontati attraverso le illustrazioni realizzate per Mythologie di Jean Cocteau del 1934; le figure, con i trovatori-manichini, i personaggi mitologici, le muse inquietanti e gli archeologi; gli interni metafisici, la natura, con le nature morte o vite silenti, e infine la tradizione, con i vari ritratti che alludono alla ritrattistica quattro-cinquecentesca, i celebri autoritratti ispirati a Rubens o Velasquez, e ancora le copie e le libere interpretazioni di opere dei grandi maestri come Durer, Watteau, Courbet, Renoir, Raffaello e Perugino.

Orario: da martedì a domenica, 10 - 19:30.
Ingresso mostra: intero 12 € - ridotto 10 € . Scuole, bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni 4 €

Palazzo Ducale
Torre Grimaldina e carceri segrete
Dal 13.07.2019  al 25.08.2019
 

Durante l'estate Palazzo Ducale riscopre la sua veste più storica, aprendo i propri spazi ai visitatori. Sede del governo della Repubblica di Genova e residenza del doge, il Palazzo si è sviluppato nel corso dei secoli, a partire dal Medioevo fino alla fine del Cinquecento. Il segno più evidente che oggi rimane dell’originaria costruzione medievale del Palazzo è la Torre Grimaldina, la quale ha svolto sin dal XIV sec. la funzione di carcere per prigionieri politici, cospiratori e anarchici, almeno fino agli inizi del Novecento. Sui muri delle celle si distinguono ancora nettamente le scritte lasciate dai carcerati, come traccia di sé o del proprio passaggio. Quella del Palazzo è una storia strettamente legata alla città e ai suoi cambiamenti politici, economici e sociali: i percorsi all'interno del Palazzo permettono di scoprire i segni e i simboli della storia di Genova.

ORARI DI APERTURA:

Dal martedì alla domenica, ore 10-19.30. Lunedì chiuso.

INFO E PRENOTAZIONI:

Prenotazioni su info@genovainmostra.it e al numero 370 328 9126.

La visita al Palazzo può essere abbinata alle mostre in corso con un biglietto unico, oppure alle singole mostre con biglietti congiunti.


Ci sono 0 commenti relativi al post "Cosa fare a Genova Sabato 3 e Domenica 4 Agosto."
Rispondi
La tua email non verrà resa pubblica
Invia Commento
Farmacia Serra Genova © 2019 p. iva: 03560480109