0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!
Alena Coni Vaginali 4pz
OFFERTA

Alena Coni Vaginali 4pz

Produttore: HARVEN Sas
Codice articolo: 927309423
Disponibilità: Disponibile
89,00€ 79,00€
-+
Alena
CONI VAGINALI

Trattamento specifico per il
rafforzamento della muscolatura pelvica

Dispositivo medico

Senza Lattice


La forma è studiata appositamente per adattarsi naturalmente alla conformazionedella vagina, assicurando un agevole inserimento e una facile rimozione. Interamenterealizzati seguendo il più alto standard qualitativo, tutti i componenti sonorealizzati in Santoprene, un elastomero di ultima generazione, di grado medicale,totalmente anallergico.
Ogni cono è privo di fessure e interstizi, dove potrebbero annidarsi germi ebatteri, garantendo così inalterate nel tempo le condizioni di massima igiene.Esercizi regolari con i coni possono migliorare, eliminare o prevenire tutte le patologiecorrelate ad un indebolimento della muscolatura perineale.
Per l’uso leggere attentamente le istruzioni presenti all’interno.

L’utilizzo dei coni vaginali è utile:
- dopo il parto (nel puerperio), per favorire la completa riabilitazione del pavimentopelvico e per prevenirne una eventuale debolezza. Tali esercizi sono raccomandati anchealle donne che hanno partorito con taglio cesareo. Infatti non è il tipo di partoche pregiudica la funzionalità del piano perineale ma la gravidanza stessa;
- per la prevenzione, la riduzione e l’eliminazione dell’incontinenzaurinaria/fecale da stress (da sforzo) nel periodo post-parto, durante il climaterio e lamenopausa, in seguito a interventi chirurgici o altre patologie;
- in caso di dolori perineali;
- in caso di stipsi;
- in presenza di rapporti sessuali dolorosi o al contrario nei casi di ridottasensibilità;
- per la prevenzione e/o la correzione di prolassi vaginali, uterini o rettali di lieve omedia entità;
- avere un buon tono dei muscoli pelvici aiuta in caso di gestazione ad un buon andamentodella gravidanza stessa e nella fase del parto a diminuire di moltol’eventualità di lacerazioni e episiotomie.

Modalità d'utilizzo
Introducendo un cono nella vagina, il cono stesso tende a fuoriuscire.
Tale fuoriuscita viene evitata tramite la ripetuta e ri essa contrazione dei muscoliperineali (fenomeno di biofeedback). Queste contrazioni allenano e rinforzano i muscolidel pavimento pelvico allo stesso modo di come avviene in palestra durantel’allenamento con i pesi per aumentare la forza muscolare.
Per tale motivo è possibile che durante la fase iniziale si manifestino dei doloripelvici, dolori destinati a sparire con il procedere dell’allenamento.
Già dopo alcune settimane di esercizi con i coni vaginali avrete imparato asentire e ad avere un maggior controllo di questa importante e complessa strutturamuscolare, traendone notevoli bene ci nella vita di tutti i giorni.
I coni subiscono un trattamento di sterilizzazione prima di essere postinell’apposita confezione, tuttavia consigliamo di pulire i coni prima diutilizzarli. (vedi sezione “come pulire i coni Alena).
Controllate prima quanto è forte la vostra muscolatura pelvica.
A tale scopo, dopo accurata pulizia delle mani e del cono bianco (più leggero),introducete delicatamente quest’ultimo nella vagina, per circa la lunghezza delvostro dito, paragonando lo all’introduzione di un assorbente a tampone (vediillustrazione a lato), lasciando fuori qualche centimetro di cordicella utile nella faseestrattva.
Tale inserimento può essere agevolato facendo uso di crema/gel vaginale (non usarecreme che non siano espressamente indicate ad un uso vaginale). Per un risultatosinergico consigliamo di utilizzare la crema vaginale "Rimeda".

A questo punto, se riuscite a tenerlo in sede per circa un minuto stando inizialmenteferme in piedi e in seguito provando a camminare, salire e scendere le scale, simulandoqualche colpo di tosse, accennare qualche piccolo salto sul posto, immergere le mani inacqua fredda, signi ca che potete passare al cono di peso successivo. Il cono che, inseguito a uno o più di questi esercizi, non si riesce a trattenere , saràil cono che verrà utilizzato per l’inizio dell’allenamento.L’allenamento consiste nel mantenere in vagina il cono scelto 10/15 minuti per unao due volte al giorno, svolgendo le normali attività quotidiane (doccia, riassettodella casa, bucato, cucinare, giardinaggio, passeggiare ecc.) purché svolte inposizione eretta. E’ assolutamente normale che all’inizio si riesca a tenereil cono più leggero solo per un breve periodo di tempo, l’importanteè non demoralizzarsi e cercare di aumentare gradualmente i minuti di mantenimentodel cono no alla tempistica ottimale di 10/15 minuti.
Dopo alcuni giorni che si è in grado di tenere costantemente il cono si consigliadi passare al cono di peso successivo.

Possono essere usati per un tempo illimitato, senza incorrere in alcunacontroindicazione. Normalmente si è visto che l’attenuazione o la completascomparsa dei disturbi, si veri ca dopo circa 12/15 settimane di un uso corretto ecostante. In caso di un indebolimento muscolare più serio, sarà necessarioutilizzare i coni per un periodo superiore.

Dopo almeno 3 settimane dalla completa scomparsa dei sintomi si può interrompereil trattamento, ma è vivamente raccomandato una volta ogni due/tre mesi, svolgereun ciclo di allenamento con i coni per 2/3 settimane, allo scopo di mantenere sempre inperfetta forma il pavimento pelvico.

Interruzione della terapia
- se trascorse 20 settimane di quotidiano e corretto impiego di coni vaginali non si siariscontrato nessun miglioramento dei sintomi, consigliamo di consultare il proprio medicocurante al ne di stabilire le variazioni della terapia;

- sconsigliamo l’uso dei coni vaginali durante la gravidanza (anche se in altripaesi europei ne viene indicato l’impiego dopo il parere medico;

- nel puerperio, è vivamente consigliato riprendere o iniziare l’utilizzodel prodotto, a condizione che siano trascorse almeno 6/8 settimane dal parto e in ognicaso dopo aver consultato il parere del medico curante;

- durante il ciclo mestruale;

- in presenza di sospette o accertate in ammazioni vaginali;

- i vostri coni vaginali sono prodotti con metodi all’avanguardia e materiali dialtissima qualità, ciò nonostante un uso improprio o una conservazioneinadeguata potrebbe rovinarne la super cie con rigature e lacerazioni, in questo caso ilcono danneggiato non deve essere utilizzato.

L’uso a scopo preventivo è consigliato a tutte le donne. Ma nel caso venganousati a scopo terapeutico in conseguenza a uno o più disturbi descritti, siraccomanda, prima di iniziare gli esercizi, di consultare il vostro medico curante chedeve escludere cause di erenti, non imputabili a una debilitazione del pavimentopelvico.

Come pulire i coni Alena
Si consiglia di pulire i coni vaginali dopo ogni applicazione, senza l’ausilio dispazzole o spugne abrasive, che potrebbero gra are la super cie esterna. Si disinfettanocon i normali prodotti antisettici che si trovano in commercio o con acqua tiepida esapone antibatterico. Una volta sciacquato con acqua, asciugare delicatamente con unpanno morbido e pulito (facendo attenzione a non tirare in maniera eccessiva il cordinoche potrebbe rompersi) e riporre nella confezione.

Non sterilizzarli in acqua calda o con vapore perché questi metodi potrebberoprovocare una deformazione dei coni stessi.

Avvertenze
Tenere fuori dalla portate dei bambini.
Il presente testo non vuole e non deve essere sostituito al parere sanitariospecialistico. Prima di sottoporsi a qualsiasi terapia consigliamo sempre di consultareil proprio medico curante.

Formato
Set di 4 coni con forma e dimensione uguale ma con peso differente, facilmentedistinguibili tra loro grazie al diverso colore.

ColoriPesi
Bianco 20 g
Azzurro 35 g
Blu 50 g
Blu scuro65 g
N.B: ai pesi e possibile chevi sia una tolleranza +/- 2%

Scrivi una recensione

Nota bene: Non immettere codice HTML!
    Negativa           Positiva
Visti di recente
OFFERTA
Alena Coni Vaginali 4pz
Best Seller
OFFERTA
Termometro Medel Infrarossi No Contact
OFFERTA
Medel Smart Aerosol Batteria
MEDEL INTERNATIONAL Srl
99,90€ 69,90€
Farmacia Serra Genova © 2019 p. iva: 03560480109